Anthropologica 2013

 

 

La generazione dell'umano.

 

Snodi per una filosofia dell'educazione

 

a cura di M. Conte, G. Grandi, G.P. Terravecchia

 

 

Specialmente nei tempi in cui il domani di una società si fa più incerto si avverte il bisogno di fare il punto sulla capacità generativa di una cultura. Ai nostri figli vorremmo lasciare un mondo in cui oltre alle risorse naturali possano esserci hanche risorse di umanità ed un’idea buona della vita, a cui potersi ispirare dovendo riformare strutture sociali e istituzionali. Una filosofia dell’educazione prova ad esplorare le diverse dimensioni di questo desiderio di essere ancora generativi attraverso la riflessività e la cultura.
Si compone così un mosaico di idee dalle radici profonde, di prospettive educative meditate, di luoghi e di figure essenziali perché l’umanità continui a crescere di generazione in generazione.

 

Sommario

Introduzione

PARTE PRIMA - Radici e fioriture dell’educare (a cura di G. Grandi)
• Educazione e natura umana. Snodi di applicazione di un’idea (Giovanni Grandi);
• Presupposti antropologici dell’educazione (María García Amilburu);
• La ricchezza delle stagioni del vivere (Giuseppina De Simone);
• L’est-etica dell’educare. Idee per una nuova filosofia dell’educazione (Giuseppe Tognon);
• L’educazione e gli studi umanistici (Jacques Maritain).

PARTE SECONDA - Consistenze dell’agire educativo (a cura di M. Conte)
• Modelli pedagogici e riferimenti antropologici lungo la storia dell’Occidente (Giuseppe Mari);
• Generare la forma umana (Mino Conte);
• La consegna e la restituzione (Antonio Bellingreri);
• “Capitale umano”, progettazione pedagogica, generazioni (Pierluigi Malavasi).

PARTE TERZA - Luoghi e figure della cura educativa (a cura di G.P. Terravecchia)
• Il difficile equilibrio. Istituzioni, spazio pubblico e funzione educativa (Fabio Mazzocchio);
• La dinamica della relazione educativa, tra libertà e trascendenza (Donatella Pagliacci);
• Prossimità e distanza dell’educatore (Andrea Porcarelli);
• L’educatore come maestro (Carlo Fedeli);
• Legame sociale ed educazione all’autonomia (Gian Paolo Terravecchia).

- Abstract
- Profili degli autori
- Indice dei nomi